Il Sassuolo opera il sorpasso: male Mbaye, Orsolini non molla e trova il gol. Le pagelle di Sassuolo-Bologna

Andiamo a dare i voti ai protagonisti della partita di ieri sera, vinta dal Sassuolo contro il Bologna per 3-1. La vittoria è costata ai rossoblù il sorpasso in classifica, che vede attualmente il Bologna a 12 punti, mentre il Sassuolo è a 13

Lukasz Skorupski 5,5: Poche colpe sugli ultimi due gol, ma mezzo voto in meno perché poteva fare meglio sul primo gol di Caputo, visto anche il miracolo compiuto su Locatelli pochi secondi prima

Ibrahima Mbaye 5: Gioca una brutta partita, non riesce né a spingere né a difendere con efficacia. Inoltre, si perde completamente Boga sul gol del 2-0, che taglia le gambe ai rossoblù

Danilo 5,5: Il punto di riferimento della difesa oggi delude, facendosi sfuggire Caputo in occasione sia del primo che del terzo gol neroverde

Mattia Bani 6: Unico sufficiente nella difesa in una partita che fa venire il mal di testa alla retroguardia felsinea

Ladislav Krejci 6: Schierato ormai da un mese al posto dell’indisponibile Dijks, ha sempre risposto presente. Anche stasera, uno dei pochi a spingere fino alla fine

Andrea Poli 6: E’ stato eletto come mvp del mese, e non per caso. Sempre generoso, mette cuore e grinta in campo. Mezzo punto in meno però, perché si perde Caputo in occasione del 3-1, gol che chiude definitivamente i giochi

Gary Medel 5,5: Si fa ammonire, ma in generale non gioca come di consueto

Matias Svanberg 6,5: Scalpitava per giocare, e una volta schierato mostra grinta e coraggio

Andreas Skov-Olsen 5,5: Prova a inserirsi nelle geometrie di gioco ma non gli riesce, forse perché ha pochi minuti nelle gambe e anche per via della giovanissima età

Riccardo Orsolini 6,5: L’unica nota positiva in una serata da dimenticare per il Bologna. Non molla, gioca, sgomita e il campo gli dà ragione: segna il gol del provvisorio 2-1 e il 3-2 gli viene annullato per fuorigioco

Rodrigo Palacio 5: La classe non si discute, ma è parso un po’ appannato, senza riuscire a essere decisivo come spesso accade

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento