De Leo:”Usciremo da questo momento. Dobbiamo solo avere fiducia”

Quella che si prospetta domani, contro il Sassuolo è una partita importante per il Bologna. Un Bologna che, universalmente riconosciuto, gioca bene, ma fin ora non ha ancora raccolto tutto quello che c’era a disposizione. In conferenza stampa oltre ai soliti De Leo e Tanjga si presenta anche Medel. Al media day anche un ricordo per Civolani e la famiglia.

De Leo: “Durante la settimana abbiamo lavorato tantissimo sui dettagli, soprattutto individuali. Se riusciamo a giocarcela con tutti, abbiamo caratteristiche tecniche che ce lo permettono perché i giocatori di classe li abbiamo. Resta da mettere a punti piccoli particolari. Soriano viene da una contusione dopo Cagliari. Per ora i rigoristi sono Sansone e Santander, ma lasciamo a loro la decisione. Siamo un gruppo solido, dobbiamo solo avere pazienza.
Spesso abbiamo atteggiamenti molto esuberanti nel gioco, ma puntiamo sempre ad andare a mille all’ora, ma stiamo anche lavorando sulla gestione. Contro Boga abbiamo messo una difesa particolare? No, qualche accorgimento tattico ci potrebbe essere, ma non ci snaturiamo per un giocatore

Tanjga: Questo è a tutti gli effetti un derby, perché siamo vicini. In classifica c’è un po’ di pressione per quelli che potrebbero essere maggiori punti, ma non ci preoccupiamo perché siamo sicuri del nostro potenziale. Dobbiamo solo superare la linea sottile che ci separa da una cosa meritata o meno, lottando per ogni centimetro che ci porta alla vittoria. La classifica per noi non è bella come 4 giornate fa, ma l’unica cosa da fare è concentrarsi e ripartire, guadagnando punto su punto.

Medel: L’obbiettivo, non lo nascondiamo, è quello di raggiungere l’Europa League. Partendo da domani. Con il nostro modo di giocare, hai la possibilità di perdere qualche partita, ma anche di vincerne molte altre, contro chiunque. Se dovesse arrivare Ibra sarebbe un grande giocatore che si aggiunge ad un gruppo che è una famiglia dentro e fuori dal campo. Sto veramente bene, mi sono allenato duro due settimane con la squadra. La mia partecipazione con la Nazionale sarà solo per la partita con il Perù, nonostante la mia nazione stia lottando per i propri diritti.

Foto: BFC TV

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lorenzo Bignami

Tifoso di Virtus e Bologna, seguo i rossoblù da quando ne ho memoria, sempre abbonato in Bulgarelli. Sono inoltre addetto stampa della Salus Pallacanestro Bologna e collaboro con Concretamente sassuolo da diversi anni

Lascia un commento