Sansone faro del Bologna. Tomiyasu giù, Medel diga

Bologna. Sansone crea ma Dzeko, con l’aiuto di Denswil, distrugge al 93’ con un colpo di testa. Le pagelle di Bologna-Roma. Un buon Bologna al Dall’Ara che esce a mani vuote nonostante la superiorità numerica nel finale.

Skorupski 5: molte ombre sulla sua prestazione, parecchi dubbi anche sul posizionamento su entrambi i goal;

Tomiyasu 5,5: la peggior partita probabilmente da quando è a Bologna, vari buchi difensivi e poca spinta. Nel finale offre  però spunti positivi;

Denswil 5: lascia sempre quel senso di incertezza, sul goal si perde Dzeko con un concorso di colpe di Bani;

Bani 5,5: una prestazione buona macchiata però da un goal finale troppo ingenuo;

Dijks 6: quando in campo, crea problemi dalle parti di Florenzi. Esce però per infortunio, si spera innocuo;

Krejci 6: entra bene in partita, molto applicato. Sgroppate importanti le sue soprattutto nel finale, per permettere di avere un alternativa in più al cross

Medel 6,5: molto accorto e chiusure difensive sempre azzeccate. Un valore aggiunto per questa squadra;

Poli 6: molto utile il suo lavoro alla fase interditoria del Bologna.

Orsolini 6,5: dimostra di essere il giocatore più in forma dei rossoblu, si sarebbe meritato anche qualcosa in più;

Soriano 6,5: ottima partita al solito, rimane la pecca di aver sbagliato di fronte a Pau Lopez. La freddezza in fase di finalizzazione è il suo tallone d’Achille.

Sansone 7: Mette a ferro e fuoco la difesa giallorossa, nettamente il migliore del Bologna. Nel primo tempo, nonostante un Bologna un po’ opaco, è l’unico a provarci.

Destro 5,5: Partita molto complicata la sua. Nel primo tempo gli vengono serviti solo palloni alti, contro due carrozzieri. Isolato e poco servito, si impegna, ma serve poco

Santander 6: Compie il lavoro sporco che avrebbe dovuto fare Destro.

Palacio 6: Qualche buon pallone per Orsolini e poco altro.

Foto: Twitter Bologna

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pasquale Laffusa

Interessato sin da piccolo al calcio, esplode l‘amore per il Bologna con il campionato di B che porterà alla promozione. A 9 anni è subito abbonamento, da quel giorno lo rinnoverò orgogliosamente ogni anno a prescindere dalla squadra allestita. Cresciuto a pane, Lanna,Zenoni e Coelho da un paio di anni ho l’hobby della scrittura sul Bologna. Appassionato anche di calcio inglese e in particolare di Everton.

Lascia un commento