Rossoblu around the world- S02E01

Proprio quando il campionato sta entrando finalmente nel vivo, le squadre cominciano a prendere forma e dappertutto si tengono aste del Fantacalcio, ecco che come l’ananas sulla pizza piomba la sosta nazionale sul Campionato.

Appuntamento che per gli Azzurri di Mancini significa mettere più di un’ipoteca sulla qualificazione ad Euro 2020. Le vittorie su Armenia e Finlandia, seppur sofferte mandano l’Italia a +9 dal terzo posto nel girone a 4 gare dalla fine; tra poco più di un mese la partita con la Grecia potrà essere decisiva per staccare il pass europeo. Il nostro primo viaggio di questa nuova stagione alla scoperta dei rossoblu impegnati con le rispettive nazionali parte proprio da Tampere. Tra i finlandesi scende in campo anche Lassi Lappalainen, centrocampista classe ’98 acquistato dal Bologna in estate e girato agli Impact di Montreal. Oltre un tempo per l’esterno che un giorno vestirà di rossoblu: tecnicamente non male ma ancora acerbo e in forte difficoltà nel duello con Izzo.

Partita intera, invece, per Skov Olsen con l’Under21 danese, fermata sullo 0-0 dall’Ungheria come per Tomiyasu nell’amichevole tra Giappone e Paraguay vinta per 2-0 dai nipponici. Rimane a guardare Skorupski la sconfitta della Polonia contro la Slovienia (0-2), che potrà rifarsi questa sera con l’Austria. In panchina anche Ladislav Krejci in Kosovo-Repubblica Ceca 2-1, ora in attesa della gara di domani contro il Montenegro.

Domani sarà anche nuovamente il giorno del Giappone, ospitato a Rangoon dalla Birmania, di Danimarca-Romania Under 21 e della Svezia, sempre Under21, di Mattias Svanberg impegnata con l’Irlanda.

Torniamo infine in Italia, Nazionale Under20. Gabriele Corbo entra al ’72 di Italia-Polonia 2-0, prima gara del torneo 8 nazioni. Questa sera seconda sfida contro la Repubblica Ceca.

Stringiamo sempre più il cerchio fino ad arrivare a Casteldebole, luogo lasciato dai 6 convocati e che tra pochi giorni li riaccoglierà. Medel ha addirittura declinato la chiamata del Cile per rimanerci a sudare mentre Bani scalda i motori, pronto ad prendere il posto di Danilo nelle prossime settimane e ad esordire con la maglia del Bologna.

(Fonte immagine: Bologna FC 1909)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e tifoso rossoblu dal '95. La prima volta che sono andato allo stadio ho visto una partita di Coppa Intertoto: Bologna-National Bucaresti 2-0. Speaker radiofonico a radio1909

Lascia un commento