Bologna, Pulgar: “Devo fare un passo avanti nella mia carriera”

Sta ultimando le vacanze in Cile dopo le fatiche della Coppa America Erik Pulgar, tra i rossoblu quello più cercato sul mercato (Siviglia e West Ham tra le altre). E’ proprio lui a rompere gli indugi sul suo futuro con questa dichiarazione al quotidiano cileno La Tercera: “Sono a Bologna da quattro anni, è una città bellissima ma è arrivato il momento per me di fare il salto. Devo fare un passo avanti nella mia carriera per poter lottare per altri obiettivi. La Copa America è stata utile per farmi conoscere: ho giocato per difendere i colori del mio paese ma anche per qualcosa di mio, per puntare in alto nel mondo del calcio”.

I nomi caldi per sostituirlo sembrano quelli di Nicolas Dominguez, 21enne del Velez, pupillo di Sabatini e di Jorrit Hendrix, 24 enne in forza al Psv. Per il primo occorrono almeno 10 milioni se non di più, mentre per il secondo, non impiegato dalla squadra olandese nei preliminari di Champions, la trattativa parrebbe già avviata con gradimento del giocatore.

(Immagine in evidenza: Bologna Fc 1909)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e tifoso rossoblu dal '95. La prima volta che sono andato allo stadio ho visto una partita di Coppa Intertoto: Bologna-National Bucaresti 2-0. Speaker radiofonico a radio1909

Lascia un commento