TEODOSIC: “SONO PRONTO PER RIPORTARE LA VIRTUS ALLA GRANDEZZA CHE LE APPARTIENE”


Milos Teodosic ha incontrato stampa, sponsor e tifosi. Palestra Porelli gremita per dare il benvenuto al colpo di mercato firmato Vnere.


“Sono un po’ nervoso ed emozionato, non mi aspettavo di vedervi così numerosi. Nessuno mi ha detto come mi avreste accolto, vi ringrazio. Ho iniziato a parlare 6 mesi fa con Djordjevic della pazza idea di venire qui a Bologna. Ho parlato anche con Danilovic, che mi ha raccontato cose molto positive sulla città. Ringrazio Zanetti e tutta la dirigenza, sono pronto a vincere e togliermi delle soddisfazioni insieme a tutti voi”
“Non ho avuto bisogno di essere convinto per venire qui. Il coach mi ha parlato della storia del club e di BasketCity. Abbiamo parlato due ore e la mia decisione era già orientata.Il contratto lungo non ha influito nella mia scelta. Solitamente non penso al mio futuro, qui staró bene. Oggi sono qui e voglio dare il massimo per questa societá”

“La prima Final4 che ho visto è quella della kinder. Conosco la gloria di questo club, i grandi campioni che sono passati qui, da Ginobili a Jaric, allo stesso Danilovic. Voglio riportare la Virtus a quei livelli di grandezza, riportandola in Eurolega. Prima peró c’é da vincere l’Eurocup, perchè questo è parte della storia di Bologna”


Fisicamente sto bene, non ho malesseri. Domani inizieró la preparazione con la nazionale. Sono perfettamente sano e in piena efficienza fisica”.


“Il primo obiettivo temporale è fare bene in campionato. Milano ha un grande budget e grandi giocatori, ma il nostro obbiettivo deve essere quello di vincere anche in Italia. Il campionato è un punto di passaggio fondamentale per arrivare in Eurolega”.


“Il derby è una partita particolare. Io sono pronto, per Bologna è importante avere questa partita nella massima serie. Spero di vincerlo”.


“Il mio numero preferito è il 4, ma in Virtus non si puó usare perchè apprteneva a Brunamonti ed è stato ritirato. Perció indosseró la maglia numero 44

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alessandro Iannacci

Conduttore radiofonico per Punto Radio, ideatore di ForzaVNere e BOLaround, bassista dei Wasting Time e, per ultimo, studente di Giurisprudenza a Bologna. Fondatore BOLaround

Lascia un commento