Pagelle Bologna: Troppo nervosismo non porta a nulla. Ingenui Sansone e Dijks

Il Bologna torna da San Siro con 0 punti come bottino e ben 3 giocatori che salteranno la partita contro il Parma

Skorupski: Inizia la partita con un salvataggio sul tiro al volo di Cahalanoglu. Però poi, un paio di uscite a vuoto mettono in apprensione la retroguardia rossoblu. Poco può sul tiro di Suso e sulla respinta di Borini. 6

Dijks: Il migliore in fase di spinta, fa l’attaccante aggiunto, ma in difesa fatica un poco. Cala molto alla distanza. Veramente troppo ingenua l’espulsione nel finale, a partita finita, in prospettiva della partita contro il Parma. 4.5

Danilo: Limita con le buone, senza disdegnare qualche intervento ruvido, Piantek annullandolo. Gestisce bene il reparto difensivo. 6.5

Lyanco: Alterna buone fasi ad altre dove fatica decisamente. In occasione del gol c’è la sensazione che potesse fare di più. Ancora troppi, però, i momenti in cui si fa prendere dalla foga e non agisce con lucidità. 6

Calabresi: Fatica a trovare il ritmo partita, con gli avversari che lo puntano sistematicamente, tanto da rimediare un giallo. 5.5

Svamberg: La prolungata panchina si vede. Ha il coraggio di prendersi 2 tiri che però non impensieriscono minimamente Donnarumma. 5 (Dal 63′ Destro: Chi non muore, segna. Un paio di azioni e su assist di Sansone, realizza uno splendido gol per le speranze felsine. 6,5)

Poli: Molta irruenza negli interventi, ma nella prima parte mette buoni palloni per i compagni. Alla distanza però, come sempre, si perde un po’. 6 (Dal 88′ Santander: Scampoli di partita per cercare di sfruttare i palloni alti. S.v)

Pulgar: Sicuramente il migliore in campo per il Bologna, con visione di gioco e lanci lunghi. Patisce l’assenza di un giocatore al suo fianco capace di servire gli avanti. 6.5

Sansone: Assist per il subentrato Destro e un paio di conclusioni che mettono i brividi ai rossoneri. Sempre nel vivo dell’azione, ma, una espulsione cosi stupida nel finale da uno come lui non si immagina. 5

Orsolini: Si presenta così, alla Scala del calcio: stop a seguire che non viene premiato con il gol, solo grazie alla spalla del portierone del Milan. Con l’ingresso di Destro perde molta pericolosità, arretrando in mediana. 6 (Dal 79′ Edera: Buona proposizione in avanti con un tiro che Donnarumma spedisce in angolo, a testimonianza che il ragazzo c’è. S.v)

Palacio: Le 37 primavere e un campionato intero sul groppone, purtroppo si sentono. Infatti, non la sua partita migliore, dove per centimetri non si procura un gol in avvio, poi poco. 6

Foto: Instagram Bologna Football Club

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lorenzo Bignami

Tifoso di Virtus e Bologna, seguo i rossoblù da quando ne ho memoria, sempre abbonato in Bulgarelli. Sono inoltre addetto stampa della Salus Pallacanestro Bologna e collaboro con Concretamente sassuolo da diversi anni

Lascia un commento