“Meritavamo di più. Lunedì contro il Parma senza Poli,Sansone e Dijks”. Le parole di Mihajlovic post Milan-Bologna

Arrabbiato,molto arrabbiato, e non per la prestazione. Questa,in breve, la sintesi delle parole di Sinisa Mihajlovic, al termine di un Milan-Bologna in cui i rossoblù avrebbero meritato di più:”  La squadra non voleva perdere ma abbiamo perso dei giocatori per la prossima partita, non possiamo permetterci di prendere espulsioni del genere anche perché la rosa non è ampia”.

L’allenatore serbo bacchetta la propria squadra per l’incapacità di far male a un Milan metto per alcuni tratti in grande difficoltà:” Nel primo tempo meritavamo almeno due gol di vantaggio .In queste partite se non segni prima o poi lo paghi”. 

Ma la cosa che più fa male è aver perso giocatori fondamentali come Dijks, Sansone e Poli in vista della prossima delicatissima partita casalinga con il Parma, scontro diretto che potrebbe rappresentare un vero e proprio match point in chiave salvezza: “Contro il Parma avremo Dijks e Sansone squalificati, a parte Poli che oggi è stato ammonito ed era diffidato. Lunedì contro il Parma avremo una partita importante dove ci giocheremo tutta la stagione”

Anche se amareggiato per una prestazione che poteva fruttare alla formazione felsinea molto di più, l’allenatore rossoblù si lascia anche a un commento su Donnarumma, portiere classe ‘99 lanciato proprio dall’allenatore serbo qualche anno fa,andai siederà sulla panchina del Milan: “Oggi è stato bravo. Probabilmente dovevo far altre scelte in passato sapendo che poi avrebbe giocato così…”

Come scritto sopra, dopo la sconfitta odierna e considerato il successo dell’Empoli sulla Fiorentina, la gara di lunedì prossimo con il Parma si profila come semplicemente fondamentale per entrambe le squadre, con la vincente che potrebbe definitivamente salvarsi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento