Il Bologna non passa a San Siro, Destro non basta per la rimonta. Finale folle



Il Bologna esce a mani vuote da San Siro, Destro accorcia ma non basta. Finale folle per i rossoblu, Sansone e Dijks espulsi a tempo scaduto.

Fischio d’inizio di Di Bello, il Milan comincia più aggressivo, il Bologna però non tarda a rispondere e rialza il proprio baricentro. Calhanoglu in progressione, sfrutta il rimbalzo della palla colpendola di collo pieno Skorupski si rifugia in angolo. Orsolini ribatte, sfrutta una défaillance di Rodriguez, arriva davanti a Donnarumma e tira a giro. Il portiere salva il goal di collo. Incredibile occasione per il Bologna. Nuova occasione per il Bologna, Palacio se ne va e di destro davanti a Donnarumma conclude in rete. Goal annullato per un fuorigioco di Don Rodrigo. Nel peggior momento del Milan è Suso a risollevare la situazione rossonera che se ne va in un fazzoletto e con un tiro da fuori area che trafigge Skorupski.

Il secondo tempo senza dubbio lo comincia meglio il Milan, il Bologna sembra un po’ in apnea. I rossoneri riescono a trovare il raddoppio con un tiro deviato che mette in difficoltà Skorupski, Borini si avventa sulla ribattuta e mette in rete 2-0 Milan. Mihajlovic decide di metter nella mischia Destro che accorcia le distanze non sprecando l’occasione a tu per tu con Donnarumma. 2-1, il Bologna ci prova. Intanto viene espulso Paquetà per 2 reazioni scomposte, la prima contro Pulgar mentre la seconda è quella decisiva per il rosso contro l’arbitro. Successivamente solo un tiro di Edera impensierisce Donnarumma ma non è abbastanza. Finale folle per il Bologna, Sansone reagisce a Kessiè e si prende il secondo giallo. Dijks invece a fine gara va a parlare faccia a faccia con Di Bello, qualche parola di troppo e rosso anche per lui. Il Bologna dovrà quindi giocare contro il Parma senza Poli (ammonito quando già diffidato), Dijks e Sansone.

Fonte immagine in evidenza: sito Ac Milan

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pasquale Laffusa

Interessato sin da piccolo al calcio, esplode l‘amore per il Bologna con il campionato di B che porterà alla promozione. A 9 anni è subito abbonamento, da quel giorno lo rinnoverò orgogliosamente ogni anno a prescindere dalla squadra allestita. Cresciuto a pane, Lanna,Zenoni e Coelho da un paio di anni ho l’hobby della scrittura sul Bologna. Appassionato anche di calcio inglese e in particolare di Everton.

Lascia un commento