Bologna, vittoria con l’Empoli per salutare la zona retrocessione

L’Empoli per raggiungere la vittoria n9. L’Empoli come spartiacque di una stagione a due facce. L’Empoli come decisivo scossone ad una classifica che finalmente ci consente di respirare, dopo la prolungata apnea del terzultimo piazzamento.

Domani allo stadio, però, non bisognerà guardare solamente a quello che succederà sotto gli occhi di tutti, seppur importantissimo. Sarà opportuno anche avere pazienza e guardare i risultati che proverranno dagli altri campi domenica e lunedì con le altre squadre impegnate nella lotta salvezza, alle prese con partite delicate. Infatti a partire dal Frosinone, che sulla carta ha lo scontro più tosto con il Napoli, per passare allo scontro tra Spal e Genoa finendo poi con l’Udinese ospite dei gigliati. Tutte queste partite si auspica possano arridere al Bologna con i loro incroci. In caso di vittoria il Bologna si porterebbe a +8 dalla zona calda, con sole 4 giornate da giocare e un calendario più agevole rispetto ai toscani. L’importante però, come sempre, sarà non perdere per non vanificare gli sforzi fatti sin qui

I rossoblù scenderanno in campo con il solito 4-2-3-1 con Skorupski, MBaye, Danilo, Lyanco e il rientrante Dijks indifesa. A centrocampo l’inamovibile Pulgar in coppia con uno tra Dzemaili e Poli, con lo svizzero favorito. Davanti i soliti noti, Soriano, Sansone e Orsolini che opereranno alle spalle di Palacio. Attenzione però che le quotazioni di Santander stanno salendo nelle ultime ore, quindi è possibile vederlo a gara in corso.

L’Empoli, risponde con il rodato 3-5-2: Dragowaki, Vaseli, Rasmussen e Nikolau in difesa. Centrocampo foltissimo con Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traorè e Dell’Orco. In avanti il velocissimo tandem composto da Farias e Caputo.

Fonte foto: Instagram Bolognanews

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lorenzo Bignami

Tifoso di Virtus e Bologna, seguo i rossoblù da quando ne ho memoria, sempre abbonato in Bulgarelli. Sono inoltre addetto stampa della Salus Pallacanestro Bologna e collaboro con Concretamente sassuolo da diversi anni

Lascia un commento