#Destroisback, ma ci volevano i 3 punti

Fine settimana di sorprese: mentre sul palco dell’Ariston trionfa inaspettatamente (e piacevolmente) Mahmood, sul prato del Dall’Ara torna a far esultare tutti Mattia Destro. Praticamente un anno dopo l’ultima rete, riprendendo l’hashtag che lui stesso usò quest’estate per caricarsi, #Destroisback. Le prime due gare del nuovo corso Mihajlovic mettono fine a dei conteggi divenuti fin troppo alti: la vittoria di San Siro oltre 400 giorni dopo l’ultima in trasferta e il gol di Destro appunto, oltre 300 giorni dopo il precedente (coincidenza, sempre contro il grifone). Certamente due delle note più positive e che balzano subito all’occhio del dopo-Inzaghi.

In una partita sostanzialmente equilibrata la vittoria sarebbe comunque risultata meritata per il Bologna; certamente, e qua arriva la nota parzialmente amara di giornata, era necessaria. Se due settimane fa la classifica piangeva, ora non gioisce. Certo è raddrizzata ma è ancora lunga da qui alla fine e un Genoa relativamente tranquillo affrontato in casa rappresentava l’occasione d’oro per dare continuità ai risultati e soprattutto accumulare punti a scapito delle concorrenti, tutte sconfitte quelle davanti. Da aggiungersi un calendario che nell’immediato futuro riserva ai rossoblu due sfide (Roma e Juve) definibili, se non proibitive, quantomeno impegnative.

La mano dell’allenatore intanto si vede. Rispetto a pochi turni fa il Bologna ora scende in campo con un’ altra idea di gioco, molto meglio definita. L’inserimento di Soriano è stato fondamentale. L’atteggiamento grintoso si era visto anche con Inzaghi, ma ora sembra che il tutto sia più chiaro nelle teste dei giocatori. Non dico che Pippo avesse sbagliato tutto, però forse si era fatto capire male, diciamo.

Proprio al netto di questo, il rammarico per il pareggio rimane. Se fossero arrivati i 3 punti, oltre a superare l’Udinese, ci si sarebbe preparati ai prossimi impegni con maggiore scioltezza ed anche consapevolezza. Consoliamoci con la prestazione. E con un ritrovato Mattia Destro.

(Immagine in evidenza: Bologna fc 1909)

  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e tifoso rossoblu dal '95. La prima volta che sono andato allo stadio ho visto una partita di Coppa Intertoto: Bologna-National Bucaresti 2-0. Speaker radiofonico a radio1909

Lascia un commento