Verso Sassuolo-Bologna: out Danilo, Mattiello e Dijks, convocato Donsah

Interessante la sfida di domani che vede contrapposti, alle 12,30,  il Bologna di Pippo Inzaghi e il sorprendente Sassuolo di De Zerbi al Mapei Stadium di Reggio Emilia.I rossoblù sono reduci dal pareggio casalingo con il Torino, mentre i neroverdi dal medesimo risultato, ma a reti bianche,  di Marassi per 0-0 contro la Sampdoria. Quello di domani sarà il nono confronto nella massima serie tra le due squadre, con i felsinei sempre vincenti a Reggio Emilia negli ultimi anni. Le due squadre, tuttavia, provengono da due momenti di forma differenti: il Sassuolo, pur avendo avuto una leggera inflessione nelle ultime settimane, ha sorpreso nell’avvio di campionato, il Bologna ha a avuto un inizio di stagione altalenante. Per i rossoblù si presenta l’occasione di sfatare il tabù trasferta che perdura da inizio stagione, per i neroverdi un’occasione per continuare a sognare e rimanere appresso alle zone alte della classifica

A  proposito della formazione che scenderà in campo domani, Mister Inzaghi parla così:“Siamo in ventiquattro anche se Donsah non è al meglio ma viene via con noi per stare col gruppo. Dei convocati sono rimasti fuori Danilo Mattiello e Dijks.”

A proposito della gettonata domanda sull’eventuale cambio di modulo, complici le assenze di Danilo, Mattiello e Dijks, il mister afferma che ” Non penso sia a fare la differenza ma penso sia l’interpretazione di come farlo.” Tessute poi le lodi del Sassuolo, squadra “difficile da affrontare e preparata”, l’allenatore rossoblù scioglie l’ultimo dubbio di formazione, quello riguardante la presenza o meno di Erik Pulgar:”  Pulgar? Ha fatto un’ottima settimana di allenamento, i giocatori con me se vogliono giocare devono fare questo”

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento