Virtus, Sacripanti: “Abbiamo fatto la partita, James è stato disarmante”

Coach Sacripanti ha rilasciato alcune dichiarazioni nella conferenza stampa post partita con Milano. Qui riportiamo un estratto delle sue parole:

“Abbiamo giocato contro i migliori e hanno vinto i migliori, complimenti a Milano. Dovevamo giocare col cervello anche l’ultimo minuto a partita persa. Abbiamo fatto la partita con ardore, qualità, con degli errori, però abbiamo fatto la partita. Gli episodi possono cambiare la gara: eravamo a +5 e abbiamo preso due bombe con due buone difese. Mi tolgo il cappello di fronte a James, che è stato devastante su tutto, con una semplicità disarmante, faceva canestro con una naturalezza pazzesca. Lui bravissimo, però noi anche quando siamo andati sotto abbiamo ripreso la partita in mano. Sul pick and roll cui ha puniti anche quando abbiamo fatto una buona difesa. Abbiamo preso tre canestri da tre punti in transizione difensiva, questo è un altro errore. 

Penso che abbiamo perso nella migliore prestazione della stagione sin dalla preseason. Non riesco a essere contento quando perdo, mi dispiace per non aver regalato ad un pubblico così caloroso una vittoria. Finisco la partita con delle certezze, tante cose positive, con una squadra che lotta fino all’ultimo secondo con grande ardore. Stiamo facendo passi in avanti dal punto di vista tecnico e tattico. Abbiamo perso e abbiamo fatto quello che dovevamo fare, per vincere ci serviva anche una leggera complicità di Milano, che oggettivamente ha fatto un paio di cose in cui c’e solo da applaudire. James è stato incredibile. Una partita del genere ti porta un’adrenalina molto alta, anche quando perdi è un godimento giocare partite del genere, di questo livello. Adesso dobbiamo restare tutto, abbiamo solo un giorno di stop, la partita con Ostenda può farci fare un passo avanti importante in Europa. Da domani ci metteremo con la testa concentrati sulla partita di coppa.

Dobbiamo continuare con grande mentalità nel perseguire gli obiettivi che ci diamo anche a livello offensivo. Dobbiamo far venire la partita a noi, non possiamo affidarci ad un giocatore e sperare che tutto si risolva.”

(Foto Virtus Segafredo Bologna)

  • 27
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Francesco Strazzari

Grande appassionato di basket sin da piccolo, tifoso Virtus e Bologna Fc. Fondatore di "BOLaround", mi occupo di articoli e interviste relativi al mondo Virtus. Commentatore tecnico delle partite del Basket Progresso Matteiplast Bologna. Attualmente articolista anche presso basketinside.com Fondatore BOLaround

Lascia un commento