La Juve surclassa le seconde linee del Bologna. Le pagelle di Juventus-Bologna

Il Bologna arriva a Torino con un gran numero di defezioni e non c’è niente da fare per la truppa di Inzaghi. La Juve mette in chiaro le cose nel primo quarto d’ora in cui segna due gol. La partita poi si stabilisce su quei binari. 

Skorupski 6+: in porta una sicurezza, para con un super-intervento una bordata di Joao Cancelo;

Calabresi 6-: non il peggiore del trio difensivo, potrà tornare utile nelle prossime importantissime partite;

Danilo 5: nelle scorse partite è stato la certezza della difesa, ieri invece è stato quello che ha sbandato di più, vedere l’azione del primo goal;

Paz 5: poteva capitargli esordio più morbido ma da qualche parte bisognava pur cominciare. Impossibile dare un giudizio, da rivalutare prossimamente;

Mbaye 5: grandi lacune difensive sulle fasce, perde Matuidi nel secondo goal;

Dzemaili 5,5: voglia di fare poi assopita dal corso della partita;

Nagy 6: seconda partita positiva per lui, qualche buon recupero e qualche buono strappo di gioco in avanti;

Krejčì 5,5: incide veramente poco nella partita;

Dijks 5: soffre sulla sua fascia perdendo spesso l’uomo;

Orsolini NG

Destro 5: dimostra perché ad oggi nelle gerarchie è l’ultimo degli attaccanti;

Falcinelli 5,5: fa un po’ meglio di altre partite però comunque poco;

Okwonkwo 5,5: qualche scatto ma veramente poco di concreto;

Santander NG

 

Fonte immagine in evidenza: bolognafc.it

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pasquale Laffusa

Interessato sin da piccolo al calcio, esplode l‘amore per il Bologna con il campionato di B che porterà alla promozione. A 9 anni è subito abbonamento, da quel giorno lo rinnoverò orgogliosamente ogni anno a prescindere dalla squadra allestita. Cresciuto a pane, Lanna,Zenoni e Coelho da un paio di anni ho l’hobby della scrittura sul Bologna. Appassionato anche di calcio inglese e in particolare di Everton.

Lascia un commento