MotoGP Sachsenring, Marquez Lord of the ring. Rossi secondo, male le Ducati

Marc Marquez vince la nona gara in Germania, sesta consecutiva in MotoGP.

Gara lenta e strategica di gestione delle gomme che ha premiato le due Yamaha, con Rossi e Vinales che hanno completato il podio. Segue al traguardo un gruppo di quattro Ducati con le ufficiali di Lorenzo e Dovizioso dietro alle moto satellite di Petrucci e Bautista.

L’analisi della gara

Conquistata la nona pole arriva anche la nona vittoria per Marc Marquez al Sachsenring. Dopo essere passato in seconda posizione al via il campione del mondo ha gestito per la prima parte della gara per poi scavalcare Jorge Lorenzo al momento giusto. Da lì in poi ha creato un buon distacco che ha conservato fino al traguardo. Ora sono 46 i punti di vantaggio sul secondo in classifica e il settimo titolo si avvicina sempre più.

In seconda posizione ha chiuso Valentino Rossi, al decimo podio in Germania e al miglior piazzamento della stagione. Come spesso accade quest anno il 46 ha raccolto il massimo dalla sua moto, senza stressare troppo le gomme e chiudendo a soli 2 secondi da Marquez.

Chiude il podio l’altra Yamaha di Maverick Vinales che ha rimontato molte posizioni nell’ultima parte della gara dopo dei primi giri molto sottotono. Sul finale bella lotta vinta con Danilo Petrucci, quarto al traguardo. Il futuro pilota Ducati Factory sembrava dovesse essere penalizzato dal suo peso sulla gestione delle gomme ma alla fine si è rilevato la Desmosedici più veloce.

Male le Ducati ufficiali, con Jorge Lorenzo che è partito come sempre a fionda ma, con una scelta discutibile della gomma soft all’anteriore, ha sofferto molto sul finale. Alla fine ha chiuso sesto davanti ad Andrea Dovizioso, sempre in difficoltà dall’inizio alla fine.

Quinto uno strepitoso Alvaro Bautista che con la sua GP17 ha tagliato il traguardo davanti a Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso. Lo spagnolo è in cerca di una sella per la prossima stagione: Yamaha Petronas avvisata.

Chiudono la top ten Pedrosa, Zarco e Smith. Caduti Crutchlow, Nakagami, Rins e Pol Espargaro.

Classifica e tempi ufficiali

Race classification

Classifica MotoGP

Le parole dei protagonisti

Marc Marquez: “All’inizio è stata dura. La partenza non è andata alla grande e non è stato facile passare le due Ducati. Poi dietro c’era Valentino Rossi ed era difficile gestire le gomme. Ho cercato di prendere margine, sapevo di stare bene e dopo la nona vittoria questo rimane un posto stupendo per me”.

Valentino Rossi: “Sachsenring è un circuito molto difficile ma siamo sul podio, complimenti a tutto il team. Sono felice, è stata una gara fantastica fin dall’inizio senza commettere errori. E’ un bel modo per chiudere la prima parte di stagione e andare in vacanza”.

Maverick Vinales: “Non sono proprio contento, c’è sempre lo stesso problema con l’elettronica. E’ impossibile lottare ad esempio con le Ducati. Comunque la moto ha funzionato bene ed è stupenda questa terza posizione”.

MotoGP podium

Pausa estiva di due settimane per il campionato. Si torna in pista il 05 Agosto a Brno (vedi calendario).

 

Sources:

  • 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Daniele Lanza

Nato a Bologna nel 1996. Studente di Produzioni Animali alla facoltà di Agraria di Bologna. Appassionato di motori (MotoGP e SBK) e ducatista fin dalla nascita. Conduttore del programma Red Flag su Radio1909.

Lascia un commento