Il punto del mercato alla partenza per Pinzolo

Alla vigilia dalla partenza per il ritiro di Pinzolo il mercato del Bologna pare a buon punto ma la rosa ha ancora bisogno di nuovi e importanti innesti.

Dopo la bomba d’acqua di oggi a Bologna è tornata presto la calma e il bel tempo. Proprio nell’assolato pomeriggio inoltrato di Casteldebole Pippo Inzaghi ha diretto il suo secondo allenamento in rossoblu. Le condizioni meteo odierne appaiono incredibilmente ben calzanti per descrivere la situazione attuale del mercato felsineo. Dopo la raffica di colpi messi a segno in questi giorni, ultimo dei quali è il tesseramento del classe ‘99 svedese Mattias Svanberg, si prendono alcuni giorni di pausa per valutare i prossimi innesti.

Alla vigilia dalla partenza per il ritiro di Pinzolo il mercato del Bologna pare a buon punto ma la rosa ha ancora bisogno di nuovi e importanti innesti, in difesa particolarmente. Per dimenticare la facilità con cui veniva perforata lo scorso anno la difesa dovranno essere arruolati 2 nuovi giocatori di sicure prestazioni. Su questo fronte tutto tace. Si muove qualcosa invece sulle fasce. Con la pista Mattiello congelata causa dell’elevata richiesta, il Corriere di Bologna odierno rilancia il nome di Rispoli che potrebbe veramente contribuire al miglioramento della rosa. 

Per quanto riguarda gli altri reparti, l’attacco aspetta l’occasione per arrivare ad un grande nome senza spolpare le casse rossoblu, in questo caso qualcuno dovrà fare spazio. Destro intanto fa passare messaggi di positività e di voglia di far bene nella prossima stagione, lanciando anche su Instagram l’hashtag #DestroComeBack. A centrocampo l’arrivo di Svanberg va a colmare l’imminente partenza di Crisetig ma con una prospettiva da titolare. Le voci di un addio di Donsah sono state azzerate oggi con il rinnovo di contratto che legherà il ghanese al Bologna fino al 2022. Resta invece l’incognita Pulgar che secondo le ultime indiscrezioni si starebbe guardando attorno, il Bologna quindi in caso di una sua partenza dovrà trovare un degno sostituto.

Fonte immagine in evidenza: bolognafc.it

  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pasquale Laffusa

Interessato sin da piccolo al calcio, esplode l‘amore per il Bologna con il campionato di B che porterà alla promozione. A 9 anni è subito abbonamento, da quel giorno lo rinnoverò orgogliosamente ogni anno a prescindere dalla squadra allestita. Cresciuto a pane, Lanna,Zenoni e Coelho da un paio di anni ho l’hobby della scrittura sul Bologna. Appassionato anche di calcio inglese e in particolare di Everton.

Lascia un commento